Pagine

mercoledì 14 agosto 2013

Don't give up 1/3 - M.te Tibert

Il mio Agosto è impazzito di impegni (sportivi, musicali, festaioli, ...) e così nelle prossime due settimane mi strapazzerò per bene, ma non mollo!

Martedì 13. La sveglia suona presto, sono le 04:30. E' troppo buio per alzarsi dal letto, così lascio passare ancora 30 minuti. Poi pian piano rimetto in moto mente e corpo. Vorrei un caffè, ma per non fare rumore in casa lascio perdere. Riempio la borraccia prendo lo zaino e salgo in macchina.

La Valle Grana non è molto distante, ed inaspettatamente il traffico è pressochè nullo, ma al primo Autogrill mi fermo: non riesco a proseguire senza un po' di caffeina in corpo.
Gita solitaria per riprendere confidenza con l'ambiente alpino, il dislivello e la fatica. La scelta della metà non è casuale: il comprensorio di sentieri attorno al monte Tibert permette una certa libertà (inoltre non c'ero mai stato).


Un po' di numeri... 10Km di salita al 11% per tonificare e svegliare le gambe (colle Esischie). Seguono altri 8Km di singletrack pedalato con vista (colle Sibolet). Il sole è bello caldo, il cielo sereno, e così aggiungo 150m di dislivello di portagè per raggiungere la cima. Foto di rito. 8Km di singletrack "plaisir" scendendo verso la Bassa di Narbona. Ultimi 5km di "spintage" sotto un sole cocente verso il monte Crosetta ed infine rapida discesa verso il santuario di S. Magno.


Ottimo, riscaldamento fatto! :) Ora lavaggio e lubrificazione del mezzo in attesa dell'uscita di giovedì.

[Foto: 1 Colle Esischie - 2 Singletrack in cresta - 3 Monviso fotografato dalla cima del M.te Tibert + effetto Lomografia]

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti: